L’Aquila, ennesimi controlli della Polizia collegati alla “movida”


Continuano i servizi mirati della Polizia di Stato in occasione della movida aquilana.

Nella scorsa notte personale della Questura di L’Aquila ha effettuato un accurato servizio di controllo del territorio mirato a contrastare  fenomeni delittuosi connessi alla “movida”, che ha visto l’impiego di pattuglie della Divisone Polizia Amministrativa, della Squadra Mobile,  dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico nonché della Sezione Polizia Stradale.

Nel corso del controllo sono state accertate e contestate, in alcuni locali del centro storico, nr. 7 violazioni al regolamento comunale, che impone ai gestori di esercizi pubblici per la somministrazione di alimenti e bevande il divieto dopo le ore 24 di diffondere musica ad un volume tale da poter essere percepito dall’esterno del locale, al fine di non disturbare la quiete pubblica. E’ stata altresì accertata, in due locali del centro storico, la violazione all’obbligo di chiusura alle 02 del mattino.

Sul versante della lotta alla guida in stato di ebbrezza sono state ritirate nr. 2 patenti a due giovani, trovati al voltante del proprio veicolo con un tasso di alcool nel sangue superiore ai valori consentiti. Da parte del personale della Squadra Mobile sono stati effettuati servizi di appostamento nei luoghi ritenuti d’interesse per l’attività di spaccio di sostanze stupefacenti.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24

Potrebbe interessarti:

L’AQUILA. LUTTO IN CASA CHIARIZIA PER LA SCOMPARSA DELLA SIGNORA MARIA GRAZIA CARDILLI MAMMA DEL NOSTRO COLLEGA VINCENZO

Un grave lutto ha colpito la famiglia del nostro collega Vincenzo Chiarizia. Questa mattina è …