Amazon Business

L’Aquila, grande risposta dell’Italia ovale a Guinness PRO14 e Serie A al Fattori


Quasi 6 mila tifosi ai due match di giornata, migliaia di persone (da mattina a notte) al Peroni Terzo Tempo Village di viale Gran Sasso, numerosi bus da diverse regioni italiane, migliaia di bambine e bambini entrati gratuitamente al ospiti del Fattori.

Sono alcuni dei numeri che certificano il successo dell’evento dello scorso 14 aprile all’Aquila, quando per la prima volta in Centro Italia è arrivato il campionato celtico internazionale Guinness PRO14, preceduto dal campionato nazionale di Serie A.

L’unione della base del movimento rugbistico al vertice delle Zebre Rugby Club, franchigia federale dell’alto livello italiano, ha dato i propri frutti. E’ stato un momento di gioia, unione comunitaria, crescita collettiva e divertimento all’insegna dello sport del rugby. Una giornata preziosa per la palla ovale italiana.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24

Potrebbe interessarti:

Parità nel derby Raiano-Ovidiana Sulmona, super Addario para un rigore a Cuccurullo e finisce 0-0

  RAIANO. Non è stato un derby esaltante tra Raiano e Ovidiana Sulmona ma il …