L’AQUILA – L’ATENEO IN LUTTO


DUE LUTTI GRAVI HANNO SCOSSO L’ATENEO AQUILANO

L’Ateneo Aquilano purtroppo in questa settimana è stato scosso da due lutti. Nell’incidente aereo in Etiopia è scomparsa Virginia Chimenti, figlia del Prof. Claudio Chimenti, docente nell’università aquilana. Virginia, da sempre impegnata nel volontariato e interessata all’Africa e al suo sviluppo economico e sociale, dopo la maturità scientifica al liceo romano Amedeo Avogadro, la laurea a Milano e un master in Studi africani e orientali a Londra, aveva lavorato nella sede milanese di Alice for Children, per poi occuparsi del Fondo internazionale per lo sviluppo agricolo. Poliglotta, conosceva perfettamente l’inglese, il francese e lo spagnolo, da 2 anni era entrata nell’agenzia del Wfp delle Nazioni Unite, con sede a Roma, dove si occupava dei budget per i servizi logistici. La rettrice dell’Ateneo si stringe al dolore della famiglia. Lunedi scorso è venuto a mancare, nella sua Cracovia, Józef Myjak, professore di Analisi Matematica dell’ateneo aquilano, nel quale aveva ricoperto a lungo anche la carica di direttore di dipartimento. 79 anni, Myjak si è spento nella sua città natale, dove era tornato qualche settimana fa insieme alla famiglia. I funerali si sono svolti ieri presso la cappella del cimitero Św. Salwator di Cracovia.

Commenti Facebook

About J P

Avatar