Sondaggio elezioni regionali abruzzo 2019

L’AQUILA. NUOVO GOVERNO SOLIDALE CON IL PROBLEMA TASSE


Comunicato stampa

Il nuovo Governo, nell’incontro di oggi, si è mostrato sensibile al problema che il territorio aquilano sta subendo con l’imposizione della restituzione delle tasse, prima esentate durante il sisma e successivamente ritenute impropriamente aiuti di Stato.

ANCE L’Aquila e Confindustria hanno partecipato alla delegazione che oggi si è confrontata sull’argomento con il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri Giancarlo Giorgetti ed hanno rappresentato il disagio a cui vanno incontro le imprese di entrambe le associazioni con gravi conseguenze sull’occupazione e sulla produttività.

L’incontro col Governo si è potuto svolgere grazie all’intercessione dell’On Luigi D’Eramo, così come stabilito dal tavolo tecnico delle tasse. Abbiamo trovato un Sottosegretario edotto di ogni passaggio di questa sfiancante via crucis e ben disposto anche ad un ragionamento ed un tentativo che risolva il problema alla radice, attraverso un’interpretazione autentica della legge che fissa il De Minimis, la 183 del 2011.

Attraverso un provvedimento di questo tipo si potrebbe chiarire una volta per tutte  che la soglia del recupero è da riferirsi a quella vigente al momento della pubblicazione in Gazzetta Ufficiale di 500 mila euro, e non quella dell’entrata in vigore della legge, poche settimane dopo, di 200 mila. In questo modo potranno essere ricomprese un numero maggiore di imprese piccole e medie.

Il risultato tangibile ed immediato per ora è la proroga di due mesi, con scadenza al 23 settembre che sarà tecnicamente ufficializzata la prossima settimana. Questo consente un margine maggiore a chi sta preparando gli adempimenti per la dimostrazione del danno, e fa comunque sperare per il futuro cambio di metodo annunciato.

Ci riteniamo cautamente soddisfatti, per ora, anche se la soluzione definitiva è di là da venire, perché abbiamo trovato una piena sintonia nelle strategie e negli obiettivi. Il Sottosegretario ha dichiarato di avere a cuore la salvaguardia ed il rilancio della piccola e media industria e questo ci ha momentaneamente confortato sulla linea con cui il Governo si preparerà ad affrontare l’Europa sul tema fiscale nel cratere, al fianco delle imprese.

Avevamo bisogno di rassicurazioni ufficiali, viste anche le notizie distorsive circolate negli ultimi giorni che hanno fatto fibrillare il nostro settore. Auspichiamo che una battaglia così delicata e di così diffuso interesse non sia, per il futuro, materia di sterile  contesa politica.

 

Adolfo Cicchetti

Presidente ANCE L’Aquila

 

Ezio Rainaldi

Delegato Ricostruzione in Confindustria

 

 

 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24

Potrebbe interessarti:

REGIONE. IL MOVIMENTO 5 STELLE PRONTO A CORRERE CON LA SUA LISTA

E’ partito il toto nomi per le candidature alle elezioni regionali, mentre le varie coalizioni …