L’AQUILA. RIMBORSI TRASLOCHI, LIQUIDATE OLTRE 3.600 PRATICHE


EROGATI OLTRE 3,3 MILIONI DI EURO, EVASE LE RICHIESTE FINO AL 31.12.2015
DI STEFANO: “QUANDO DA ROMA ARRIVANO I SOLDI, PAGHIAMO SUBITO”

L’ufficio Rimborso beni mobili e traslochi ha provveduto al pagamento di 3.628 richieste di liquidazione dei traslochi e dei depositi del mobilio che è stato rimosso dalle case, per consentire i necessari interventi post terremoto. Lo ha reso noto l’assessore alla Ricostruzione, Pietro Di Stefano, precisando che l’ufficio in questione ha evaso tutte le richieste ritenute ammissibili, pervenute entro la fine del 2015.
“Complessivamente – ha aggiunto Di Stefano – sono stati erogati 3 milioni e 351mila euro. La circostanza che ritengo essere particolarmente significativa è che l’ufficio ha provveduto a effettuare i pagamenti in tempi contenuti, rispetto al trasferimento dei fondi che ci sono stati assegnati grazie alla delibera Cipe. In altri termini, c’è la conferma che, quando da Roma arrivano i soldi, il Comune provvede sollecitamente a effettuare i pagamenti dovuti, una volta perfezionati i necessari controlli sulla regolarità delle richieste”.
L’elenco dei beneficiari – approvato con determinazione dirigenziale n. 26 del 20 maggio scorso – è pubblicato sul sito internet del Comune, nella pagina “Rimborso trasloco e deposito dei mobili”, della sezione “Indennizzi” dell’area “Il sisma”. Sono riportati i codici fiscali degli aventi diritto.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24