L’AQUILA. SPACCIAVANO ALL’INTERNO DEL CENTRO DI ACCOGLIENZA, DENUNCIATI DALLA POLIZIA


POLIZIA DI STATO: DENUNCIATI SEI CITTADINI EXTRACOMUNITARI PER RICETTAZIONE  E DETENZIONE DI SOSTANZA STUPEFACENTE

 

Nella pomeriggio di ieri, personale della  Squadra Mobile, coadiuvata da un equipaggio della sezione Volanti, a seguito di un’operazione di polizia,  ha denunciato 6 cittadini extracomunitari di origine africana, di età ricompresa tra i 20 ed i 25 anni, per il reato di ricettazione e detenzione di sostanza stupefacente del tipo marjuana. L’attività di cui sopra è scaturita a seguito di numerose segnalazioni giunte a questo Ufficio da parte di cittadini che lamentavano un continuo andirivieni di persone, anche italiane, a tutte le ore del giorno e della notte, presso il centro di accoglienza sito in Via Roma.

 Nella mattinata di ieri, d’intesa con la Procura della Repubblica di L’Aquila, è stato effettuata una perquisizione all’interno della struttura, che ospita cittadini extracomunitari di diverse nazionalità.

 

Nel corso dell’operazione sono stati sequestrati: 17 telefoni cellulari, due paia di occhiali da vista, un lettore DVD, 3 orologi da donna marca “MEDICAL 1948”, un personal computer portatile, 5 dosi di sostanza psicotropa del tipo marijuana, una patente di guida ed una tessera sanitaria.

 

I documenti rivenuti sono stati sottratti nel corso di un furto avvenuto nei giorni scorsi all’interno di un’autovettura.

 

 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24