L’ARES DI SULMONA PRESENTA IL SETTIMO APPUNTAMENTO CON “L’altrOvidio. Contributi moderni su tematiche senza tempo”


Per il settimo appuntamento della rassegna “L’AltrOvidio. Contributi moderni su tematiche senza tempo”, venerdì 23 febbraio alle ore 17:30 presso il Piccolo Teatro di Via Quatrario di Sulmona, l’Associazione ARES “Antonio Pelino” ospiterà Dante Marianacci, Presidente del Centro Nazionale di Studi Dannunziani.

“Da Tiresia a Narciso: Ovidio tra T. S. Eliot, Ted Hughes e Seamus Heaney” questo il titolo dell’evento che sarà un recital/viaggio, in parte anche autobiografico, nell’opera di tre grandi poeti di lingua inglese del Novecento e nei loro rapporti, attraverso alcuni personaggi, con Ovidio e con il tema della metamorfosi, uno dei più cari alla poetica modernista e ai poeti che sono venuti dopo.

Dante Marianacci, per trent’anni dirigente dell’Area della Promozione Culturale del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, è poeta, narratore e saggista. Ha pubblicato una trentina di volumi, editi in Italia e all’estero e ha tradotto in italiano testi poetici di Ferlinghetti, Holub, Yang Lian, Tomlinson. Ha fondato e diretto per sedici anni la rivista di cultura internazionale “Italia & Italy”.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24

Potrebbe interessarti:

60 CAVALIERI PER IL PALIO DELLE QUINTANE AD ARCHI

  Archi (Ch), 16 agosto 2018 – Saranno dieci le contrade archesi che parteciperanno alla …