L’associazione “D’Archivio Cultura” inizia il nuovo anno donando almeno un libro ad ogni biblioteca pubblica della provincia di Teramo

GIULIANOVA – L’associazione “D’Archivio Cultura” donerà almeno un libro ad ogni biblioteca pubblica della provincia di Teramo. L’iniziativa, chiamata “Almeno uno”, intende valorizzare la produzione editoriale locale e favorire la conoscenza del territorio. Infatti ad ogni biblioteca (sia di enti locali, sia scolastiche) verrà donato  almeno un volume di argomento abruzzese: basta indirizzare la richiesta alla mail dell’associazione ([email protected]).

«Sulla base delle nostre disponibilità – spiega Letizia D’Archivio, presidente dell’associazione – ci sarà almeno un volume per ogni biblioteca: ciò significa che eventualmente i libri potrebbero essere due o tre. Dipende naturalmente da quante richieste riceveremo. Per facilitare la distribuzione dei volumi, i richiedenti, a seconda delle aree del territorio provinciale, verranno invitati a prelevare il o i volumi in una delle sedi del Gruppo Medico D’Archivio: Giulianova, S. Egidio alla Vibrata, Teramo, Montorio al Vomano».

L’associazione “D’Archivio Cultura” è già al lavoro per il nuovo concorso letterario “parole d’archivio” e per altre iniziative (convegni, presentazioni e pubblicazioni di libri) che vedranno la luce nel corso del 2023.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24