LAUDAZI SU RISULTATI REFERENDUM A VASTO: E’ LA PROVA CHE LA POLITICA DEVE RIPARTIRE DAI CITTADINI


In relazione ai risultati della consultazione referendaria sulle trivellazioni in mare, di domenica 17 aprile, che non ha visto il raggiungimento del quorum (con solo il 31,19% degli italiani al voto), l’ing. Edmondo Laudazi, leader de “Il Nuovo Faro” e di “Rinascita Vastese” e candidato sindaco per la città di Vasto nelle imminenti elezioni amministrative di primavera, criticando severamente la colpevole inerzia che caratterizza il sistema partitico italiano ha dichiarato: “Considerato che è difficile affrancarsi  in questa Italia scoraggiata dalla politica,  lontana dal popolo, governata dalle banche, dalle lobbies finanziarie  e dalla massoneria, era scontato che un referendum  dal valore chiaramente politico non trovasse la adesione della maggioranza. A Vasto, invece, dove ha votato circa il 43,07 % degli aventi diritto, si avvertono forti segnali di rinnovamento e di riscatto e gli elettori presto sapranno dimostrare la ferma opposizione al vecchio sistema dei partiti.

“Il Nuovo Faro” e “Rinascita Vastese” ritengono quindi di continuare, in maniera ancor più decisa, la propria azione per il rilancio e la profonda modifica della società vastese, con la convinzione di poter ascoltare e rappresentare le indicazioni del popolo, al fine di formulare proposte concrete per la risoluzione dei problemi della città, superando e prendendo le distanze da tutto ciò che dettano i partiti di governo e di opposizione”.

 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24