LAUDAZI, VASTO: RIMUOVETE ERBACCE E RIFIUTI E STAPPATE LE CADITOIE DI VIA GIULIO CESARE


Riceviamo e pubblichiamo.

 

A proposito di grossi alberi, dobbiamo rimarcare la presenza, nel giardinetto di via Giulio Cesare a Vasto che fiancheggia le Poste centrali e fronteggia il Commissariato di Polizia, di alcuni bellissimi e secolari ulivi meritevoli di migliore manutenzione e potatura.

Peccato, però, che il giardinetto sia tenuto in condizioni pessime per la incuria nel taglio delle erbe e per la presenza di rifiuti di ogni tipo, depositati presso i contenitori della raccolta differenziata, in particolare del vetro, ed i tabelloni pubblicitari.

La situazione segnalata diviene paradossale se osserviamo, come si evidenzia nella foto allegata, la presenza, sotto gli ulivi, di rami rotti e secchi che permangono in quella posizione, da oltre sei mesi, senza che a nessuno interessi.

Ai nostri solerti amministratori consigliamo di intervenire, immediatamente, sul giardinetto incolto che si trova al centro più importante di transito della nostra città e rende Vasto degna di appartenere ad un sobborgo africano.

Oltre a ripulire, è necessario che si recuperi vivibilità per questo punto strategico del nostro territorio, ad oggi abbandonato e utilizzato solo da accattoni e mendicanti, anche procedendo a stappare le caditoie stradali che trasformano via Giulio Cesare in un torrente in piena durante le piogge.

 

Edmondo Laudazi

“Il Nuovo Faro” Vasto

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24