Lavoro, 500 posti alle Ferrovie dello Stato. Come candidarsi


Buone notizie per le persone in cerca di occupazione. Il gruppo Ferrovie dello Stato ha deciso per l’anno 2016 di procedere a 500 assunzioni in Rfi. Non è ancora noto quando si procederà, ma nel frattempo è utile sottomettere il proprio cv all’interno della piattaforma dedicata. Importante sottolineare come il Gruppo delle Ferrovie dello Stato contempli una serie di aziende che hanno funzione specifica e, soprattutto, una propria autonomia di tipo funzionale: si tratta di Trenitalia, Rfi, Centostazioni, Italferr, Fercredit e FS Logistica.

Per quanto riguarda le assunzioni 2016 in Ferrovie dello Stato, la società interessata da questo nuovo piano è la Rfi.

Il settore all’interno del quale sono previste le assunzioni 2016 è quello della manutenzione: la società è la Rfi e per candidarsi a tutte le nuove offerte di lavoro del gruppo basta inviare il proprio curriculum. I 500 nuovi posti di lavoro, come già detto, riguardano la manutenzione e quindi i requisiti che verranno richiesti e i curriculum che avranno maggiore possibilità di essere presi in considerazione saranno quelli che presenteranno competenze in questo senso: ad avere più possibilità, saranno coloro che posseggono un diploma o una laurea di indirizzo tecnico, economico e informatico; è possibile che venga valutata favorevolmente un’esperienza pregressa in settore affini.

Come candidarsi:

La candidatura per le future assunzioni 2016 del gruppo di Ferrovie dello Stato è molto semplice da proporre; la procedura è completamente online e si tratta di inviare il proprio curriculum vitae .

Ecco i semplici passaggi per la candidatura:

  • collegarsi al sito trenitalia.it
  • cliccare su ‘Lavora con noi’ (si trova in alto a sinistra)
  • andare nella sezione ‘Invia CV’
  • cliccare su ‘Candidatura spontanea’ dove sarà possibile sottomettere e, qualora ve ne sia la necessità, aggiornare il proprio curriculum vitae, il quale resterà a disposizione dell’azienda per 18 mesi

Redazione ilfaro24.it

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24