LE PROPRIETA’ E I BENEFICI DELL’AGLIO ROSSO DI SULMONA


Le proprietà nutritive dell’aglio di Sulmona

L’aglio rosso di Sulmona è ricco di tante proprietà nutritive preziose per la salute. Il suo caratteristico colore rosso e la grandezza notevole del bulbo lo rende diverso dal caratteristico aglio comune, bianco e piu’ piccolo, inoltre presenta numerosi principi attivi che gli conferiscono un sapore piccante. Un’altra peculiarità di quest’aglio è che la sua maturazione avviene 15-20 giorni prima rispetto all’aglio bianco comune, ed è l’unico ecotipo italiano nel quale il processo di emissione degli scapi fiorali avviene ogni anno con regolarità. L’Aglio Rosso di Sulmona è impiegato anche per uso farmacologico, in erboristeria e per l’estrazione di oli essenziali.

L’aglio rosso, così come quello bianco, viene usato a scopo terapeutico per chi soffre di pressione e colesterolo alto, inoltre l’allicina, sostanza presente in concertazioni elevate, ha un’attività antibiotica importante. E’ ottimo per chi soffre di bronchite, tosse e catarro ma anche per le infezioni dell’apparato digerente ed intestinale perché combatte la flora intestinale nociva e accresce quella positiva per il nostro organismo. Ha una capacità antitumorale in quanto ostacola la formazione di radicali liberi riducendo l’ossidazione dei grassi.

L’aglio è stato una delle droghe più usate nella medicina popolare, a cui sono state attribuite, attraverso i secoli, svariate proprietà terapeutiche. L’allicina, che conferisce all’aglio anche il suo tipico odore, è una sostanza ad elevata attività antibiotica sui batteri gram-positivi e gram-negativi, su 68 specie di funghi, molti di interesse medico. L’azione antisettica, balsamica ed espettorante dell’aglio si manifesta sulle vie respiratorie, per cui è efficace sulle affezioni microbiche. L’effetto antisettico è efficace nelle infezioni acute e croniche delle mucose intestinali accompagnate da dissenteria, tifo, paratifo. Accanto all’azione antisettica è notoria quella ipotensiva. L’aglio determina una riduzione della pressione arteriosa sia minima che massima, attraverso la vaso dilatazione capillare. Agisce inoltre sull’attività cardiaca con un rinforzo dell’energia di contrazione. L’azione antibiotica dell’aglio è stata studiata anche su molti patogeni delle piante coltivate. Il Rosso di Sulmona ha un elevato contenuto in oli essenziali. Sul mercato, la qualità extra del Rosso è compresa fra i 55 ed i 70 mm di diametro, notevolmente al di sopra dei 45 mm delle norme comuni di qualità per la commercializzazione. La testa è ben serrata, non ha bulbilli extra-tunicati, è composta nella corono esterna da 8-10 bulbilli di grande dimensione e 3-4 più piccoli, interni (animelle). Anche in assenza di frigoconservazione il prodotto può essere conservato fino a marzo-aprile, mantenendo inalterata la testa serrata, soda e compatta, nonchè l’aroma piccante. Scarsa è anche l’attitudine al pregermogliamento. 
 L’area storica di produzione è la regione di Anversa degli Abruzzi, Bugnara, Corfinio, Introdacqua, Pacentro, Pettorano sul Gizio, Popoli, Pratola Peligna, Prezza, Raiano, Sulmona, Roccacasale, Vittorito,  Abruzzo. Rischia di scomparire perché è frequente la frode con aglio di provenienza estera più grande e produttivo ma meno profumato. La particolare presenza di malattie quali nematori che trasmettono virosi rischia inoltre di rendere i terreni poco adatti alla coltivazione del rosso di Sulmona.

Commenti Facebook

About Ivan Cicchetti

Ivan Cicchetti
Nasce a Roma nel 1978, scrittore, poeta, novellista e librettista teatrale. Nel 2008 e nel 2009 è stato responsabile della sala stampa della mostra internazionale AQUILA ANTIQUA a L'Aquila. E' stato collaboratore di diverse testate giornalistiche abruzzesi. Attualmente resp. sala stampa del Talent ONLY FOR NUMBER ONES.Da Settembre 2017 collabora come giornalista con la testata IL FARO 24 NEWS