Sondaggio elezioni regionali abruzzo 2019

LEUCOLEA – L’OLIVA BIANCA, RARA E SACRA


La leucolea è una rara oliva, molto particolare,probabilmente poco conosciuta, di colore bianco, È di qualche anno la scoperta della presenza nella regione Calabria della rarissima cultivar «leucolea» [Olea leucocarpa], che dà olive assolutamente candide. Infatti pochi decenni fa nel territorio di Ferruzzano (RC), in un’area agricola abbandonata, fu notata una pianta di ulivo che produceva frutti color avorio. Si cercò nei territori limitrofi e furono individuati altri esemplari a Bianco (RC), non distanti dai ruderi della chiesetta bizantina di San Mercurio. Successivamente anche a Mammola (RC), in un’aera che era stata pertinente al monastero di San Nicodemo. La presenza della leucolea è stata riscontrata nelle vicinanze di poderi che appartenevano un tempo a monasteri basiliani, particolarmente diffusi in Calabria tra il VII e il X secolo d. C. Anche a Saracena (CS) furono trovati  esemplari centenari nell’orto che era appartenuto al convento dei Cappuccini.Il chiarissimo olio, bianco candido, della leucolea, veniva chiamato anche «olio del crisma». Era impiegato nelle funzioni religiose per ungere i sacerdoti e le alte cariche imperiali bizantine e nelle cerimonie per l’incoronazione degli imperatori. Era soprattutto usato come olio sacro nelle funzioni religiose come il battesimo, la cresima e l’unzione degli infermi.Inoltre, il prezioso olio della leucolea, se bruciato, produce pochissimo fumo e perciò veniva utilizzato anche per alimentare le lampade nei luoghi sacri.

 

 

Commenti Facebook

About Ivan Cicchetti

Ivan Cicchetti
Nasce a Roma nel 1978, scrittore, poeta, novellista e librettista teatrale. Nel 2008 e nel 2009 è stato responsabile della sala stampa della mostra internazionale AQUILA ANTIQUA a L'Aquila. E' stato collaboratore di diverse testate giornalistiche abruzzesi. Da Settembre 2017 collabora come giornalista con la testata IL FARO 24 NEWS