In libreria le nuove opere dello scrittore capistrellano Mario De Vecchis


‘Poeta della quotidianità’, nato a Capistrello, dove ha trascorso la sua infanzia e giovinezza, e residente ormai da anni a Rapallo, Mario De Vecchis pubblica con la CSA Editrice “Sonetti in libertà“, in quattro volumi. Sillogi di sonetti scritti in italiano, romanesco e capistrellano, pervasi di grande ironia, che raccolgono momenti vissuti, sognati, sperati, traditi, disattesi, irrealizzati, scorci di esistenza quotidiana, riflessioni su una Roma che non c’è più e per cui l’autore nutre un evidente amore e nostalgia (specie nel volume I) e considerazioni sui mali e i vizi della società e dell’uomo (in particolare nel volume IV).

De Vecchis elegge il sonetto a composizione poetica prediletta, come si evince da altre sue opere, pubblicate con il marchio Planet Book. “La Genesi e l’Esodo biblici“, composta da sonetti scritti in italiano e in romanesco, racconta i primi due libri della Bibbia, alle volte con toni seriosi, altre con sagace e tagliente ironia. “La realtà onirica. La vita, l’illusione, il sogno” raccoglie sonetti ironici, vivaci e sferzanti, poesie ‘catartiche’, sonetti dedicati alla città di Genova e terzine endecasillabiche incatenate. I temi sono variegati, dalla guerra all’amore, dalla storia al presente.

Riflessioni, dubbi, sfoghi sono espressi in prosa ne “Il Palentino. Considerazioni e riflessioni sulla quotidianità e non solo”, mentre “Racconsaggi brevi. L’ombra ovvero la palingenesi” contiene racconti di quotidianità immersi in un approfondimento speculativo dell’argomento trattato di volta in volta; da qui il titolo ‘Racconsaggi’, crasi tra le parole racconti e saggi.

Le sue opere si trovano in libreria e sui principali portali online specializzati.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24