L’ingegnere celanese Pacchiarotta nominato Coordinatore generale nazionale Inail


L’ingegnere celanese Pacchiarotta nominato Coordinatore generale nazionale Inail

Un nuovo prestigioso incarico per Gianfranco Pacchiarotta, classe 1956, quella classe di ‘bravi ragazzi’ che ha forgiato personalità  come il regista italiano Giuseppe Tornatore, il tennista internazionale Björn Borg, e attori straordinari come Tom Hanks e Mel Gibson.  Lo stesso anno che ha visto la seduta inaugurale della Corte costituzionale italiana e posizionata la prima pietra per la costruzione dell’Autostrada del Sole.

Professionista con un segno particolarissimo: un inestimabile senso di etica e scrupolosità per ogni impegno lavorativo assunto. Una sorta di coscienza e coscienziosità nei confronti del proprio Paese che ha da sempre contraddistinto il suo operato.  Infatti, tra le molteplici motivazioni presenti nella delibera pubblica per il conferimento incarico presso Inail si legge: “per le indiscusse capacità professionali e per la costante assunzione di responsabilità  corredata da un notevole livello di affidabilità”.   

Secondo di sei figli, una laurea in Ingegneria Civica Edile che gli spalanca, sin da giovanissimo, porte e portoni.   Una brillante carriera lavorativa partita proprio dall’Istituto nazionale Assicurazione Infortuni sul Lavoro, e caratterizzata dal conseguimento di notevoli esperienze e competenze, che hanno fatto dell’ingegnere celanese una delle figure più apprezzate e stimate nel suo ambito professionale.

Un concorso vinto alla Banca d’Italia come Ingegnere alla Gestione del Patrimonio e di nuovo all’Inail, come Coordinatore regionale per l’Abruzzo fino al 2011 e, successivamente, come Coordinatore centrale a Roma e a L’Aquila.

L’ingegnere (a dx) durante una riunione con il Presidente del Consiglio

Un periodo alla Protezione Civile con l’incarico di dirigente di seconda fascia per la gestione delle attività di funzionamento,  e in prima linea a fianco del Capo Dipartimento Angelo Borrelli, nonché del Presidente Conte, durante la recente e delicata emergenza sanitaria.

Infine, la nuova nomina a Coordinatore generale nazionale Inail e, ad inizio settembre, il discorso di insediamento proprio nel luogo da cui è iniziata, qualche decennio fa, la sua encomiabile ascesa.  

Celano, patria di grandi artisti ma anche di professionisti estremamente qualificati come Gianfranco Pacchiarotta che, ancor prima di essere ingegneri, capi e dirigenti, sono cittadini con un raro e altissimo senso civico e profondo rispetto per la propria comunità.  

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24