L’ISWEB AVEZZANO RUGBY STRAPPA CINQUE PUNTI AL CUS CATANIA E SI PORTA A DIECI PUNTI IN CLASSIFICA


Seconda vittoria consecutiva in campionato per l’ISWEB Avezzano Rugby che sul campo di casa ha sconfitto il Cus Catania per 33-12. Partita messa in cassaforte nel primo tempo, con i gialloneri che hanno schiacciato in meta quattro volte e sono stati padroni del campo per lunghi tratti dell’incontro. Man of the match è stato Nicola Rettagliata, al rientro da un infortunio e autore di quattro delle cinque mete dell’ISWEB Avezzano Rugby. Buona la gara al piede dell’apertura TiWa Petrini e dei trequarti. Solido il pacchetto di mischia.

“Anche se ci sono diversi aspetti del gioco da sistemare, sono comunque soddisfatto della prestazione”, ha dichiarato a fine partita Pierpaolo Rotilio, head coach dei marsicani. “In campo è sceso un quindici molto giovane, quasi tutti tra i diciotto e i venti anni. Ho visto l’atteggiamento giusto, molto propositivo. Adesso approfitteremo della settimana di sosta per recuperare gli indisponibili e aggiustare varie criticità del giorno. Guardiamo avanti, lavoriamo come stiamo facendo per costruire ogni giorno la nostra crescita, ha concluso Rotilio.

“Cinque punti importanti per il morale della squadra. Abbiamo ancora molto da lavorare. Si sono visti dei miglioramenti ma i margini di crescita sono ampi. Sono contento per l’atteggiamento di tutti i giovani che hanno esordito o si sono confermati dopo domenica scorsa. Questo è un ottimo risultato per tutto il vivaio e per gli anni di sacrifici fatti precedentemente. Al rientro dalla pausa affronteremo il Ragusa Union Rugby. Auspico altri cinque punti in classifica. Doveroso ringraziamento va ai circa 300 spettatori che ci hanno sostenuto dal primo all’ultimo minuto”, ha commentato il presidente Alessandro Seritti.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24