L’uso del fax nel 2017: la PA l’ha mandato in pensione, i privati no


Il mondo del lavoro è da sempre caratterizzato da innovazioni in grado di rivoluzionarlo. Magari cambiando il modo di comunicare tra aziende, come è successo con il fax, l’intramontabile servizio telefonico dedicato alla trasmissione e ricezione di immagini fisse che da anni, ormai, fa parte del nostro vivere quotidiano. Il primo fax, con i primi test di trasmissione di documenti tramite il canale telefonico, risale al 1842 con l’inventore svizzero Puthomme, che nel 1843 depositò il brevetto per la trasmissione di documenti scritti attraverso la rete telegrafica. Il primo fax, dunque, fu messo sul mercato nel 1861, realizzato dall’italiano Giovanni Caselli. Col passare degli anni tale tecnologia conobbe una evoluzione clamorosa che ha portato il fax a diventare sempre più indispensabile per i privati e per le aziende. Il fax nell’era digitale Negli ultimi anni stiamo assistendo ad una nuova rivoluzione che ci sta portando, passo dopo passo, all’era digitale. In questo contesto, sulla spinta delle nuove tecnologie, il fax è stato in grado di cambiare pelle, evolvendosi, ma restando un punto fermo per quanto riguarda la trasmissione di documenti. Il fax dei giorni nostri è, infatti, online o elettronico. I servizi di fax via internet consentono la conversione di una trasmissione fax in un file digitale che può essere ricevuto sia da un apparecchio fax tradizionale che da un’altra utenza di fax online. Ma perchè il fax è così amato? I motivi sono molteplici. Innanzitutto, cosa non da poco, il fax ha validità legale ed amministrativa. Un documento trasmesso a mezzo fax, infatti, è ritenuto prova documentaria ufficiale e legittima, contrariamente a quanto accadeva inizialmente con le e-mail. Altro motivo riguarda la semplicità e la velocità di trasmissione dei documenti. Il fax online Ai giorni nostri, infatti, siamo sempre più soliti inviare documenti tramite il nostro computer. In questo scenario il fax è riuscito a rendersi ancor più appetibile, in quanto oggi è possibile utilizzare la suddetta tecnologia stando seduti comodamente davanti al pc o, magari, utilizzando il nostro amato smartphone. È il caso del fax online, discendente del caro vecchio fax inteso come oggetto fisico da tenere in ufficio. I privati sembrano amare tale tecnologia che consente di sfruttare, appunto, la velocità di trasferimento dei documenti e l’affidabilità del fax. Col fax online, inoltre, è possibile inviare qualsiasi tipo di documento 24 ore su 24, 7 giorni su 7, senza restrizioni di alcun genere. In pratica, se avete urgenza di inviare una bolletta pagata al vostro gestore dell’energia elettrica e vi trovate in vacanza, potete farlo tranquillamente utilizzando il servizio di fax online, disponibile su qualsiasi dispositivo tecnologico avente una connessione internet. La Pubblica Amministrazione, invece, ha deciso di mandare in pensione il fax. Negli ultimi anni, infatti, i documenti si inviano tramite mail e tramite il servizio di posta elettronica certificata.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24