M5S ATTACCA L’AMMINISTRAZIONE DI PANGRAZIO SULLA TASI


Critiche all’amministrazione del Sindaco Di Pangrazio piovono dal Movimento 5 Stelle.
I pentastellati di Avezzano commentano duramente, in un comunicato, la gestione “scellerata” della cosa pubblica, basata sull’ aumento delle imposte su una città che “ da anni non vede un progetto di crescita e di riqualificazione”.
Nel mirino, proprio la TASI, definita “un’ottima fonte di denaro per coprire i buchi di bilancio creati dalla pessima gestione della macchina comunale da parte dell’attuale amministrazione”.
Una tassa, questa, che secondo il Movimento, è stata rimodulata nel 2015 e maggiorata per molti anche del 150%, come in quest’ultimo anno.
“Riteniamo assolutamente prioritario intervenire sugli sprechi, tagliando i costi dell’amministrazione, invece di aumentare le imposte”, dichiara M5S, che sottolinea la mancanza di servizi, concludendo: “Per avere in cambio così tanta inefficienza, i cittadini avezzanesi dovranno sborsare circa due milioni di euro (50 euro in più a persona), in un periodo di crisi come questo, senza considerare che, in comuni confinanti, si possa arrivare a pagare un quinto della TASI di Avezzano”.

Claudia D’Orefice

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24