Sondaggio elezioni regionali abruzzo 2019

MADRE TERESA DI CALCUTTA – LE SUORE DI PATNA E LO SLUM DI MOTIJHIL


Lasciato il convento, si recò per un breve periodo presso le suore di Patna, nel medio Gange,  per acquisire nozioni sanitarie. Si fermò lì quattro mesi, nei quali si convinse del ruolo che l’igiene  e una migliore alimentazione  potevano avere nel migliorare la vita di coloro che abitavano negli slum. Tornata a Calcutta, alla fine del 1948 cominciò la sua missione al servizio dei poveri recandosi con cinque rupie  nello slum di Motijhil: qui inizialmente ebbe come base una capanna, dove cominciò a insegnare e ad assistere i bambini poveri della zona. Presto attorno a lei si formò una piccola rete di volontari che l’aiutavano nell’insegnamento, nella distribuzione di cibo e nella diffusione di elementari pratiche igieniche. Grazie all’aiuto di uno di questi collaboratori, Michael Gomes, nel febbraio 1949. Madre Teresa poté trasferirsi in una casa. Dopo aver assistito una donna che moriva in strada, decise di riservare una stanza di quella casa a malati e moribondi. Nel marzo 1949  una sua ex-allieva, Shubashini Das, si unì a lei, creando le basi per la costruzione di una piccola comunità.

 

 

Commenti Facebook

About Ivan Cicchetti

Ivan Cicchetti
Nasce a Roma nel 1978, scrittore, poeta, novellista e librettista teatrale. Nel 2008 e nel 2009 è stato responsabile della sala stampa della mostra internazionale AQUILA ANTIQUA a L'Aquila. E' stato collaboratore di diverse testate giornalistiche abruzzesi. Da Settembre 2017 collabora come giornalista con la testata IL FARO 24 NEWS

Potrebbe interessarti:

PROCESSIONE DEI FRATI MORTI E DELLE ANIME PERSE

Fine settimana di eventi e appuntamenti con la tradizione promossi dall’Associazione Fontevecchia di Spoltore. Domani, …