Mandragora negli spinaci, in 5 finiscono in ospedale. L’azienda costretta a ritirare il prodotto


Cinque persone di Milano sono finite in ospedale sopo aver ingerito delle foglie di mandragora, foglie ingerite dopo aver consumato una confezione di spinaci surgelati. A finire in ospedale un’ intera famiglia, il padre di 60 anni, la madre di 55 e i figli di 16 e 18 anni, sono dovuti ricorrere alle cure del Pronto soccorso perché manifestavano confusione mentale e amnesia. A settembre un uomo è stato ricoverato con i stessi sintomi dopo aver mangiato degli spinaci freschi.

I carabinieri della Sanità Nas stanno provvedendo al ritiro del lotto ancora sul mercato. Il richiamo è a livello nazionale e si riferisce al lotto 15986504-7222 45M63, con data di scadenza 8/2019, confezione da 750 grammi, prodotto dalla ditta Bonduelle linea “Spinaci millefoglie”.

La società produttrice si è difesa specificando che non esiste alcun tipo di informazione che permette di attribuire la presenza di foglie di mandragora nei prodotto Bonduelle.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24