Manoppello: imminente arrivo di profughi, “Noi con Salvini” dice NO.


RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO:

MANOPPELLO 26 AGOSTO 2017 – Noi con Salvini Abruzzo è al fianco dei cittadini di Manoppello contro l’annunciato arrivo di circa 50  profughi nel territorio comunale.

E’ una situazione assurda e paradossale quella che oggi i cittadini di Manoppello  sono tenuti a subire, assurda perché contro la loro volontà interviene Daniele Parlante coordinatore cittadino Noi con Salvini – sarebbero obbligati a sottostare a ciò che non vogliono. Basta con il buonismo della falsa accoglienza umanitaria, non possiamo più accettare che le nostre città siano obbligate ad “ospitare” persone che secondo il governo fuggono da guerre e persecuzioni ma che giungono nel nostro paese come emigranti economici. Non bisogna più chiamarla accoglienza umanitaria, semmai è un’accoglienza monetaria a vantaggio delle solite cooperative”.

 I suddetti richiedenti asilo o meglio “clandestini” alloggeranno in una struttura di nuova costruzione invenduta, affittata dal costruttore alla cooperativa Eta Beta di Roma.

“Chiediamo più rispetto per i cittadini Italiani conclude Federico Di Palma vice coordinatore regionale Noi con Salvini –  non si può mettere a repentaglio la tranquillità di una comunità, chi controllerà questi profughi ?, solo per alimentare il business delle associazioni e cooperative.”

 

 Daniele Parlante

Coordinatore cittadino di Manoppello

 

Federico Di Palma

Vice Coord. Regionale Noi Con Salvini Abruzzo

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24