MARCO BONI NELLA SCUDERIA DELLA ORANGE RECORDS


MARCO BONI NELLA SCUDERIA DELLA ORANGE RECORDS

Classe 2004, giovanissimo e bravissimo. Segni particolari: un sorriso bellissimo.

Conquista podi e colleziona successi senza tregua il giovane cantante avezzanese Marco Boni. Sono passati soltanto pochi mesi da quando l’artista ha rappresentato straordinariamente l’Italia allo Junior Eurovision Song Contest a Minsk, in Bielorussia, e ancora una volta torna a far parlare di sé.

La notizia, ufficializzata da poche ore, ha già fatto il giro del web. New entry alla casa discografica Orange Records è, infatti, proprio il talento più simpatico e, decisamente, più amato della nostra terra.

Un contratto discografico importante che aprirà nuovi orizzonti per il talentuoso ragazzo, probabilmente l’evento che più di tutti segnerà il suo radioso futuro.

Nato sul palco del programma televisivo di RaiUnoTi lascio una canzone‘, con Antonella Clerici, Marco ha precorso ogni tappa passando anche attraverso Sanremo Junior e correndo spedito verso il suo sogno, quello che lo accompagna sin dalla nascita e che gli ha permesso di calcare importanti scene nazionali ed internazionali.

Una voce importante, dalla timbrica espressiva e dotata di eccezionale unicità, frutto di anni di studio e dedizione al Canto, insieme ad una straordinaria presenza scenica e ad una singolare solarità che lo contraddistingue da sempre, ne fanno un personaggio carismatico e destinato al successo delle grandi Star.

L’Abruzzo ti applaude con orgoglio, Marco. Una sola raccomandazione: non smettere mai di sorridere.

Commenti Facebook

About Alina Di Mattia

Alina Di Mattia
Autrice, conduttrice e responsabile produzione di grandi eventi istituzionali. All'attività artistica e manageriale ha affiancato quella di scrittrice freelance. Si è occupata spesso di tematiche sociali ed ha all'attivo alcune pubblicazioni tra cui il saggio "Erano gli anni della TV dei ragazzi". Nel 2018 ha ricevuto due prestigiosi premi giornalistici nazionali e tre riconoscimenti letterari.