Marsica.Mazzocchi e Alfonsi: “riparte l’elemosina per i fondi PSR”


 

“Ridicolo teatrino investe il pd nostrano regionale e la maggioranza del comune di Avezzano sulla vicenda della destinazione dei fondi Gal del nuovo PSR. – a dichiararlo in una nota i consiglieri provinciali Mazzocchi e Alfonsi – Ma quando hanno fatto gli incontri preliminari per stabilire le zone interne montane da includere dov’erano quelli che oggi gridano alla ennesima tegolata in testa ai marsicani ? E il presidente della provincia pure è soddisfatto ? Sembra un copione, un metodo consolidato, ma vincente: ci sono un po’ di soldini a disposizione, si fanno i provvedimenti ignorando la Marsica, si fa il pianto del coccodrillo e poi la roulette …a volte perdi tutto a volte quasi tutto. Sempre ad elemosinare ciò che dobbiamo avere di diritto. Proprio non va così, ma passate oltre, non serve l’assessore, che è bene pretendere l’intervento del Governatore che pure disse, tra gli applausi nel comune di Avezzano, recitando con maestria, che avrebbe trovato addirittura la possibilità di ristorare la Marsica dalla perdita dei benefici eu 107 3c. In verità questo ulteriore sgarro meriterebbe le dimissioni. E intanto i nostri centri non reggono più l’emorragia da spopolamento. Ricordiamo pure che nella genesi del PSR 2014 2020 parte dei fondi che avrebbero dovuto essere destinati agli agricoltori sono stati deviati ad uso dei Gal, gruppi di azione locale; le aree interne non possono essere giudicate tali a seconda del politico di turno, esse ahi noi lo sono sempre. – concludono – Non dovrebbe servire sempre stare a pietire un riconoscimento che è sulla cartina geografica. Ma purtroppo, nel difetto della più arrogante programmazione regionale, a qualcuno conviene tirare la coperta sulla costa.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24