Marsica: rischia lo shock anafilattico per il morso di un ragno


E’ successo nella notte tra sabato e domenica scorsi. Vittima un 30enne di Capistrello che stava tornando a casa, il quale ha visto gonfiarsi in modo anomalo la zona intorno alla caviglia ed insieme ad alcuni parenti ha deciso di ricorrere alle cure del pronto soccorso. Ai medici del 118 il giovane ha raccontato di essere stato morso da un ragno e di essersi accorto della gravità solo in seguito a causa dell’edema che si era venuto a formare.

A causare la reazione sarebbe stata, secondo i medici, una reazione allergica che ha messo in serio pericolo il giovane capistrellano, in quanto nella Marsica non sono presenti ragni che possono provocare tali problemi. Immediatamente sono state applicate cure a base di cortisone ed un campione si sangue è stato inviato al Centro antiveleni di Pavia della Fondazione Maugeri.

 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24

Potrebbe interessarti:

“TU PAROLA, IO SILENZIO, NOTE E ARMONIA”: È USCITO IL PRIMO CD DELL’OMONIMO GRUPPO MUSICALE MARSICANO DI MATRICE CRISTIANA

“Tu Parola, io silenzio – Note e Armonia” è il primo bellissimo cd del  gruppo …