Martedì 24 aprile, al Kursaal di Giulianova, la premiazione del Premio Lettarario “Ester Pasqualoni” dedicato alle scuole


 

Il ricordo della dottoressa uccisa per educare ad un affettività sana affinché nessuna donna debba più subire il suo triste destino

 

 

GIULIANOVA – Martedì 24 aprile, al palazzo Kursaal di Giulianova alle ore 9, si terrà la premiazione dei vincitori della prima edizione del Premio Letterario “Ester Pasqualoni”, dedicato al ricordo della dottoressa Ester Pasqualoni barbaramente uccisa da uno stalker il 21 giugno 2017, mentre usciva dal posto di lavoro, nel parcheggio dell’ospedale di Sant’Omero. Il premio, promosso dall’Assessorato alle Pari Opportunità e dalla Commissione Pari Opportunità del Comune di Giulianova, con il patrocinio del Miur, Regione Abruzzo, Provincia di Teramo e di tutti i Comuni delle scuole partecipanti, è rivolto alle scuole secondarie inferiori e nasce con l’intento di voler promuovere e divulgare il senso di un affettività sana e di una relazionalità che possa dirsi equilibrata nella costruzione degli affetti. Un concorso che desidera fortemente continuare a tenere vivo il ricordo della dottoressa Pasqualoni, medico oncologo, che tanto era amata dai suoi collaboratori e dai pazienti, visti l’amore e la dedizione senza pari che riservava al suo lavoro. L’iniziativa è stata accolta molto positivamente dalle scuole abruzzesi: hanno partecipato gli studenti degli istituti comprensivi di Corropoli-Colonnella-Controguerra, Giulianova 1 e Giulianova 2, “G.Cardelli” di Mosciano Sant’Angelo, Roseto e “S.Pertini” di Martinsicuro. Gli alunni hanno partecipato al premio attraverso la scrittura di un breve elaborato, sullo stile di una lettera, inviata alla dottoressa uccisa ed intitolato: “Cara Ester…”. Gli elaborati pervenuti sono stati visonati dalla Commissione Giudicatrice del premio composta dal presidente Alessandra Angelucci, docente, giornalista e scrittrice, Antimo Amore giornalista di Rai 3, Mirella Lelli giornalista del quotidiano d’Abruzzo “Il Centro”, Valeria Di Felice editrice di “Di Felice Edizioni”, Piergiorgio Casaccia dirigente Asl Dipartimento Emergenza 118, Gaetana Casalena infermiera professionale reparto oncologico. La premiazione, presentata dalla giornalista Azzurra Marcozzi, si aprirà alle 9 con i saluti istituzionali del sindaco di Giulianova Francesco Mastromauro, della vice sindaco ed assessore alle Pari Opportunità Nausicaa Cameli, della presidente della Cpo di Giulianova Marilena Andreani, di Gemma Andreini presidente Cpo Abruzzo e di Tania Bonnici Castelli presidente Cpo Regione Abruzzo. Durante la premiazione interverranno Marinella Sclocco assessore alle Politiche Sociali della Regione Abruzzo, Massimiliano Nardocci dirigente URS Abruzzo ed Ambito Territoriale Teramo e Domenico Di Sante psichiatra dell’Asl di Teramo. <Il premio nasce per ricordare la dottoressa, il suo grande e sensibile impegno di donna, medico e madre – afferma Marilena Andreani presidente Cpo Giulianova nasce anche per contribuire alla diffusione di una affettività sana affinché non ci siano altre donne che debbano andare incontro a questo terribile destino come Ester>. <Siamo lieti della grande partecipazione delle scuole della provincia di Teramo e non solo – spiega Nausicaa Cameli, vice sindaco ed assessore alle Pari Opportunità del Comune di Giulianovaquesto è il segno che è stata recepita in maniera positiva la nostra proposta e per noi è una soddisfazione perché, come sempre, crediamo molto nell’educazione dei ragazzi e nella sensibilizzazione e che questa parta proprio dalle scuole>.

In allegato locandina del premio letterario

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24

Potrebbe interessarti:

14 Giugno 2018:  Giornata Mondiale del Donatore di sangue.

“Sii disponibile per qualcun altro. Dona sangue e condividi la vita”: questo è lo slogan …