Meteo. Caldo “intenso” in Abruzzo. Possibilità di temporali pomeridiani ma con rasserenamenti e soleggiato a venire


Meteo. Una massa d’aria molto calda dal Nord Africa sospinta dall’Anticiclone nord-africano fino all’Europa centro-occidentale e al Mediterraneo centro-occidentale, sta determinando un’impennata delle temperature sia massime che minime. Sulla Francia, sull’Italia settentrionale e sui settori tirrenici, le temperature hanno già raggiunto i 40 gradi. Sui settori occidentali e interni della nostra regione Abruzzo le temperature hanno sfiorato i 35 gradi, diversamente dal versante adriatico, dove sono comprese tra i 31/32 gradi, proprio perché, il promontorio in quota di matrice Subtropicale, interessa maggiormente i settori occidentali e settentrionali della penisola. Nel fine settimana, ci sarà una leggera attenuazione del caldo, a tratti anche intenso in queste ultime ore, attraverso un rinforzo dei venti settentrionali, meno caldi, sulle regioni meridionali. Sulle Alpi torneranno ad essere protagonisti i temporali di calore, mentre qualche breve temporale pomeridiano accompagnato da locale grandine, coinvolgerà le zone interne appenniniche solo questo venerdì, con un netto miglioramento e rasserenamenti in serata. Sabato e domenica 30, ripeto, saranno due giornate stabili e soleggiate, caratterizzate da un caldo normale e più secco, nonché dal rinforzo delle correnti d’aria. Anche l’inizio della prossima settimana sarà caldo e soleggiato.

rc 

Commenti Facebook

About Riccardo Cicchetti

Riccardo Cicchetti
Riccardo Cicchetti è nato ad Avezzano il 24/06/1994 e si appassiona di giornalismo e di Meteorologia. Ha iniziato il suo percorso all’Università degli Studi dell’Aquila e si è laureato in Filosofia e Teoria dei Processi Comunicativi. A partire da Maggio 2016 ha avviato la sua collaborazione con il quotidiano online Ilfaro24 come giornalista meteorologico principiante e divulgatore scientifico.