Meteo. Cieli lattiginosi a Pasqua e a pasquetta; mari in burrasca a causa del polveroso Scirocco


Meteo. Dall’immagine modellistica, le polveri sahariane che giungeranno in grandi quantità tramite le correnti d’aria molto mite di Scirocco, tra domenica e lunedì sulla nostra penisola, specie sui settori tirrenici (molto mossi), da rendere i cieli lattiginosi e giallastri insieme alle nubi stratiformi. A Pasquetta, il forte vento di Scirocco renderà molto mossi o agitati anche lo Ionio e l’Adriatico. Come si può notare, c’è una striscia in più di polveri che viene trasportata dall’Africa nord-occidentale fin verso il Sud America.

Nelle immagini sottostanti (Fonte: Skiron Forecast), rappresentata anche la quantità di polvere sahariana in arrivo sull’Europa occidentale e sull’Italia entro Pasqua 2019.

Le polveri sahariane, tramite i venti, riescono ad arrivare fino al Sud America, fertilizzando fin dalla sua esistenza, la foresta amazzonica. La sabbia del deserto del Sahara, infatti, contiene il limo, un ottimo fertilizzante di minimo diametro.

A voi tutti, una Buona Pasqua e Pasquetta.

rc

Commenti Facebook

About Riccardo Cicchetti

Riccardo Cicchetti
Riccardo Cicchetti è nato ad Avezzano il 24/06/1994 e si appassiona di giornalismo e di Meteorologia. Ha iniziato il suo percorso all’Università degli Studi dell’Aquila e si è laureato in Filosofia e Teoria dei Processi Comunicativi. A partire da Maggio 2016 ha avviato la sua collaborazione con il quotidiano online Ilfaro24 come giornalista meteorologico principiante e divulgatore scientifico.