Meteo. Dopo una tregua fredda e soleggiata, intensa perturbazione con neve sull’Appennino e forti piogge tra giovedì e venerdì


Meteo. Dopo una tregua asciutta soleggiata, dovuta all’ingresso d’aria più fredda e secca tramite tese correnti nord-orientali annesso all’allontanamento del vortice di bassa pressione verso l’Italia meridionale e la Grecia, una perturbazione di origine nord-atlantica attraverserà la nostra penisola, portando un aumento della nuvolosità già nel corso delle ore serali. Nella giornata di giovedì, i nembostrati saranno associati a deboli nevicate localmente fino a bassa quota sul nostro Appennino, specie centrale/abruzzese. Il richiamo dei venti miti dai quadranti meridionali, consentirà piogge e nevicate a quote di alta montagna sulla nostra dorsale appenninica. L’affondo del vortice di bassa pressione fino al cuore del Mediterraneo, favorirà rovesci o temporali localmente anche di forte intensità sulle regioni del Centro/Sud ma anche settentrionali, facendo nevicare abbondantemente sulle Alpi. Le condizioni meteorologiche miglioreranno nel fine settimana.

Grazie.

rc

Commenti Facebook

About Riccardo Cicchetti

Riccardo Cicchetti
Riccardo Cicchetti è nato ad Avezzano il 24/06/1994 e si appassiona di giornalismo e di Meteorologia. Ha iniziato il suo percorso all’Università degli Studi dell’Aquila e si è laureato in Filosofia e Teoria dei Processi Comunicativi. A partire da Maggio 2016 ha avviato la sua collaborazione con il quotidiano online Ilfaro24 come giornalista meteorologico principiante e divulgatore scientifico.