Meteo. Estate settembrina: piogge e temporali da venerdì. Migliora domenica?


Meteo. La presenza di un’area di alta pressione di matrice Subtropicale sta continuando a garantire condizioni meteorologiche stabili e soleggiate, nonché temperature massime tipicamente attinenti all’Estate settembrina. Naturalmente le infiltrazioni umide e fresche in quota stanno consentendo l’ascesa delle termiche e lo sviluppo di isolati temporali di calore sull’arco alpino. La goccia fredda di natura atlantica, oramai quasi rimarginata, si insedierà dalle Baleari alla Sardegna nel corso della giornata di venerdì, andando a favorire un abbassamento dell’altezza di geopotenziale sul settore tirrenico, sulle regioni di nord-ovest e sulle nostre zone interne appenniniche ove, grazie anche al riscaldamento diurno, si svilupperanno nubi cumulonembi pomeridiane e serali con la possibilità di rovesci di pioggia sotto forma di acquazzoni o temporali. Anche la giornata di sabato vedrà un inizio mattinata soleggiato dal punto di vista meteorologico, dopodiché verso il pomeriggio e sino alla sera saranno possibili piogge sparse o temporali. Fatta eccezione delle due Isole Maggiori e dell’Estremo Sud, dove sarà improvviso lo sviluppo di qualche sporadico temporale localmente anche forte, dalla giornata di domenica fino all’inizio della prossima, al Nord e al Centro-Sud, le condizioni del tempo miglioreranno, mantenendosi stabili, calde durante il giorno e dunque soleggiate. L’abbassamento delle temperature dovuto al passaggio temporalesco di venerdì agevolerà l’escursione termica nelle aree montuose indotta anche dalle progressive minori ore di luce (Equinozio d’Autunno, 12 ore di luce, quest’anno dal 22 Settembre), ove sarà più freddo di sera, di notte e al primo mattino.

Fonte immagine dell’articolo meteo: www.greenme.it/meteo/meteo-weekend-pioggia-temporale/amp/

Grazie e al prossimo aggiornamento meteo.

rc

Commenti Facebook

About Riccardo Cicchetti

Riccardo Cicchetti
Riccardo Cicchetti è nato ad Avezzano il 24/06/1994 e si appassiona di giornalismo e di Meteorologia. Ha iniziato il suo percorso all’Università degli Studi dell’Aquila e si è laureato in Filosofia e Teoria dei Processi Comunicativi. A partire da Maggio 2016 ha avviato la sua collaborazione con il quotidiano online Ilfaro24 come giornalista meteorologico principiante e divulgatore scientifico.