Meteo. Il Meteorologo Andrea Giuliacci tiene un seminario presso l’Università di L’Aquila


Meteorologia. Importantissimo evento per Il Cetemps di L’Aquila (Centro per gli studi dei fenomeni atmosferici estremi). La facoltà di Fisica del Polo aquilano ha infatti celebrato l’avvento di un grande Meteorologo del Centro Epson Meteo, Andrea Giuliacci. Le previsioni meteorologiche sono soggette ad errori, spiega all’interno dell’aula nell’edificio “Alan Turing”, antistante il dipartimento di scienze, perché non parliamo di una probabilità che un evento si verifichi, essendo queste ultime corrispondenti alle leggi del caos. Tuttavia, nelle stagioni di transizione quali ad esempio la Primavera, diviene ancora più complesso prevedere il tempo atmosferico. In televisione, specie se si tratta di un servizio nazionale, il tempo cronologico stimato a volte non è a sufficienza per poter esporre una previsione nel dettaglio e perciò si può ricorrere ad errori. Tuttavia, se le posture, le azioni, la grafica sono esposte in maniera professionale ma allo stesso tempo rapida e accattivante, l’errore può sfuggire all’occhio e tutto ciò che viene visto o trasmesso allo spettatore è completamente distinto e ottimale. Spesso le previsioni meteo proposte in pochissimo tempo tramite questa metodologia, anche se non sempre mostrano il massimo della correttezza, possono risultare il prodotto migliore di quanto non lo siano, comprensibili ad un pubblico che vorrebbe venire a conoscenza soltanto di quali saranno le condizioni meteo per i prossimi giorni. In Italia e all’estero, i presentatori meteo sono cambiati di anno in anno, tuttavia vi posso premettere che qualsivoglia presentatore vi siate trovati dinanzi, ha suggerito allo spettatore quale fosse la differenza tra vero Meteorologo professionista e normale conduttore della Meteo in tv. Ecco in breve quanto è stato descritto nel seminario svoltosi giovedì 19 Aprile 2019.

 

 

Commenti Facebook

About Riccardo Cicchetti

Riccardo Cicchetti
Riccardo Cicchetti è nato ad Avezzano il 24/06/1994 e si appassiona di giornalismo e di Meteorologia. Ha iniziato il suo percorso all’Università degli Studi dell’Aquila e si è laureato in Filosofia e Teoria dei Processi Comunicativi. A partire da Maggio 2016 ha avviato la sua collaborazione con il quotidiano online Ilfaro24 come giornalista meteorologico principiante e divulgatore scientifico.