Meteo. Marzo “pazzerello”: piogge, forti venti freddi e neve in arrivo


Meteo. Nella giornata di sabato, le condizioni meteorologiche saranno soleggiate, dal pomeriggio/sera ci saranno nubi in aumento. Il vento di Libeccio sarà in rinforzo nella giornata di domenica, arrecherà nembostrati con associati rovesci di pioggia, dovuti ad una perturbazione da ovest. Da domenica sera, l’irrompere di una massa d’aria molto fredda di origine artico-continentale dalle aree balcaniche, farà sì che, i venti ruoteranno da nord-est ed, entro la giornata di lunedì, saranno tesi o forti (raffiche o folate di Grecale), con un brusco abbassamento delle temperature su valori invernali, attraverso uno sbalzo termico da un clima mite ad uno freddo; soprattutto le correnti d’aria, aumenteranno la sensazione di freddo percepito in caso di forte vento (Wind Chill). I momenti soleggiati si alterneranno ad altri nuvolosi e associati ad essi ci saranno deboli nevicate lungo il versante adriatico dell’Appennino abruzzese. Lo stau appenninico e successivamente lo sfondamento appenninico, indotto dalle intense correnti in quota, innescheranno delle deboli nevicate fino a quote molto basse anche sul settore occidentale abruzzese. La giornata di martedì, sarà una giornata fredda e ventosa, con un’alternanza tra Sole e nubi. La notte tra martedì e mercoledì sarà momentaneamente serena e, perciò, saranno possibili gelate tardive per questo periodo primaverile nelle nostre zone interne appenniniche. Tra mercoledì e giovedì, un’area di bassa pressione in formazione sul Mediterraneo centro-orientale, innescherà forti piogge e temporali sulle regioni del Sud e nevicate significative sul nostro Appennino, specie centrale e centro-meridionale, fino a bassa quota giovedì mattina. Dal pomeriggio di giovedì, la neve si trasformerà in pioggia, a causa delle miti correnti meridionali richiamate dall’area di bassa pressione. Le piogge cesseranno nella giornata di venerdì e ci sarà un temporaneo miglioramento del tempo, annunciato dalle ampie schiarite e da un moderato rialzo termico. 

Commenti Facebook

About Riccardo Cicchetti

Riccardo Cicchetti
Riccardo Cicchetti, è nato ad Avezzano il 24/06/1994 e si appassiona di giornalismo e di meteorologia. Dopo essersi diplomato, ha iniziato il suo percorso universitario all'Università di L'Aquila che vorrebbe terminare con il corso in Fisica dell'atmosfera e Meteorologia. A partire dal maggio 2016 inizia la sua collaborazione con il quotidiano online Ilfaro24 come giornalista meteorologico principiante e presentatore meteo.