Meteo. Nuvolosità bassa e nebbie: il raffreddore dell’alta pressione autunnale, ma dal fine settimana…


Meteo. Un’area di alta pressione di estrazione Subtropicale protegge la penisola dalle poderose perturbazioni, ma in molte aree d’Italia l’Estate di San Martino non sfonda e il ristagno dell’umidità nei bassi strati vallivi e pianeggianti causati dalle inversioni termiche, il cui sollevamento nebbioso favorisce la formazione di nubi basse, specie sull’aquilano e nella sua conca prossima o Valle dell’Aterno, continua a manifestarsi nelle ore del dì e della notte. Il raffreddamento incisivo annesso all’irraggiamento dovuto alle minori ore di luce è sempre più accentuato fino al 21 Dicembre quando dando vita comunque ad irraggiamento ricominceranno lentamente a crescere; ma il 21 del mese natalizio è il giorno di Santa Lucia, il più corto che ci sia. Il grigiore delle nubi basse e le nebbie nelle aree vallive o nelle conche si alternerà con gli sprazzi di Sole o le schiarite. Dalla prossima settimana la zona di alta pressione verrà gradualmente riassorbita da una lacuna barica sulla penisola iberica e le giornate nebbiose e da nuvolosità bassa e grigiastra con temperature minime pienamente autunnali o consone al periodo verranno sostituite dal transito di una perturbazione atlantica che, verso il fine settimana, darà luogo a nuvolosità e piogge sparse sia sulle regioni settentrionali che tirreniche e del Centro-Sud. Ne torneremo a parlare.

Grazie e al prossimo aggiornamento meteo.

Fonte immagine articolo meteo: https://www.google.it/amp/s/tuttoggi.info/previsioni-per-l11-settembre-nuvolosita-irregolare-senza-fenomeni/596650/amp/

rc 

Commenti Facebook

About Riccardo Cicchetti

Riccardo Cicchetti
Riccardo Cicchetti è nato ad Avezzano il 24/06/1994 e si appassiona di giornalismo e di Meteorologia. Ha iniziato il suo percorso all’Università degli Studi dell’Aquila e si è laureato in Filosofia e Teoria dei Processi Comunicativi. A partire da Maggio 2016 ha avviato la sua collaborazione con il quotidiano online Ilfaro24 come giornalista meteorologico principiante e divulgatore scientifico.