Preventivo acquisto auto

Meteo. Perturbazione nord-atlantica e correnti fredde in arrivo. Ad inizio settimana di nuovo soleggiato con gelate


Meteo. Dopo una fase soleggiata, siccitosa e caratterizzata da nebbie e smog, nel corso delle giornate di venerdì e sabato, una perturbazione di origine nord-atlantica rimescolerà l’aria sulle regioni del Centro-Nord, dando luogo ad annuvolamenti e rovesci di pioggia anche sul resto del settentrione, accompagnati dai venti di Libeccio e, successivamente, di Maestrale. La perturbazione si sposterà, attenuata, verso i settori tirrenici del Centro e del Sud, lambendo anche le zone interne del Centro Italia. In Abruzzo, ci sarà un’alternanza tra nuvolosità associata a piogge sparse, con gli sprazzi di Sole. Pioverà moderatamente nella giornata di sabato, in un contesto, dunque, variabile. Nel corso della giornata di domenica, sulla penisola dilagherà una massa d’aria fredda di origine polare-marittima, più fredda in quota, la quale porterà nevicate in “montagna”, a bassa quota al Nord e sulle Alpi, fino a quote medio-basse sulla dorsale appenninica. Tra domenica e lunedì, le correnti d’aria fredda di origine polare, provenienti dai Balcani, faranno acuire la sensazione di freddo percepita dal nostro corpo in caso di forte vento (Wind Chill) e faranno abbassare le temperature nella norma invernale. Il tempo sarà soleggiato e giungeranno ampie schiarite su tutta Italia nella giornata di lunedì, salvo deboli e temporanee nevicate lungo il versante adriatico dell’Appennino centro-meridionale. Almeno fino a giovedì, un’area di alta pressione o anticiclone di matrice subtropicale, ripristinerà condizioni meteo soleggiate, temperature massime miti, minime basse da gelate notturne, nonché nebbie e ristagno d’aria inquinata da polveri sottili o da alti livelli di PM10 nei bassi strati, delle grandi aree urbane.

Grazie.

rc

Commenti Facebook

About Riccardo Cicchetti

Riccardo Cicchetti
Riccardo Cicchetti, è nato ad Avezzano il 24/06/1994 e si appassiona di giornalismo e di meteorologia. Dopo essersi diplomato, ha iniziato il suo percorso universitario all'Università di L'Aquila che vorrebbe terminare con il corso in Fisica dell'atmosfera e Meteorologia. A partire dal maggio 2016 inizia la sua collaborazione con il quotidiano online Ilfaro24 come giornalista meteorologico principiante e presentatore meteo.
Nuova collezione Spartoo