Meteo. Piogge sparse al Sud, quasi soleggiato in Abruzzo. In arrivo le “calde” ottobrate


Meteo.Sulle regioni del Nord Italia splenderà il Sole, mentre sarà una settimana all’insegna di un tempo “ballerino” su gran parte del Centro-Sud e del Sud Italia, ove i momenti ampiamente soleggiati si alterneranno ad altri caratterizzati dal transito di nubi associate a piogge sparse, a tratti anche forti sulle regioni del Sud Italia. Nel fine settimana, nonostante i venti più freschi dai quadranti settentrionali, ci sarà un netto miglioramento delle condizioni meteorologiche.

Ciononostante, le anomalie positive su buona parte d’Europa e solamente temporaneamente, stando alle ultime proiezioni che vedono una NAO positiva e maggiori rinforzi del Ciclone d’Islanda sull’Oceano Atlantico al quale si uniranno le tempeste tropicali sui settori per l’appunto tropicali del medesimo e un rinforzo dell’Anticiclone delle Azzorre con la sua componente nord-africana, potrebbero esserci ad Ottobre, quando tale Anticiclone Subtropicale potrebbe infatti occupare il Mediterraneo e buona parte dell’Europa centro-orientale, permettendo temperature molto miti (salvo di notte e al primo mattino, quando le temperature minime scenderanno specie sulle zone montuose (escursione termica), se non addirittura valori massimi più caldi della media e tempo asciutto/per lo più soleggiato su tutto il nostro paese, fatta eccezione per le Alpi e per l’Estremo Nord Italia: si tratterebbe delle cosiddette “ottobrate” (periodi molto miti e stabili fuori stagione).

Tuttavia, nel corso del mese autunnale, nelle vallate e nelle pianure, potrebbero esserci le inversioni termiche con la formazione di nebbie nei bassi strati. Verso la seconda metà di Ottobre, invece, attraverso l’estensione dell’Anticiclone delle Azzorre fino al Nord Atlantico, quest’ultimo avente tuttora un’anomalia termica negativa delle acque superficiali sempre più fredde della norma, potrebbero esserci le prime temporanee incursioni fredde artiche verso l’Europa orientale e lo stivale.

Grazie

rc

Commenti Facebook

About Riccardo Cicchetti

Riccardo Cicchetti
Riccardo Cicchetti è nato ad Avezzano il 24/06/1994 e si appassiona di giornalismo e di Meteorologia. Ha iniziato il suo percorso all’Università degli Studi dell’Aquila e si è laureato in Filosofia e Teoria dei Processi Comunicativi. A partire da Maggio 2016 ha avviato la sua collaborazione con il quotidiano online Ilfaro24 come giornalista meteorologico principiante e divulgatore scientifico.