Meteo. Sboccia la Primavera soleggiata. Tuttavia, arriveranno anche nubi e piogge, poi di nuovo Sole


Meteo. Il tepore primaverile continuerà ad interessare le regioni del Centro e del Sud Italia, invece il suo volto più instabile si farà vedere sulle regioni settentrionali attraverso il passaggio di due fronti freddi o perturbazioni provenienti dal Nord Atlantico che attraverseranno tutto il Nord, trovando l’area di alta pressione Subtropicale a sbarrargli la strada verso il cuore del Mediterraneo, dove sta portando tempo stabile e temperature massime molto miti attraverso la subsidenza atmosferica e il richiamo caldo rappresentato dalle correnti d’aria dai quadranti meridionali, principalmente di Ostro e di mite Scirocco, sud-orientale. Tuttavia, il transito del primo fronte instabile che avverrà nella giornata di domenica farà sì che, sulla nostra regione Abruzzo, il cielo tenda a copriresi di nubi altostrati e stratiformi, ma senza precipitazioni significative. Lunedì, nonostante la debole escursione termica con le temperature minime della notte e del primo mattino affievolita dalla massa d’aria nord-africana, tornerà a splendere parzialmente il Sole e le temperature massime sfioreranno i venti gradi centigradi anche sulle nostre zone interne e in particolare sui settori collinari. Tra martedì e mercoledì, una perturbazione atlantica seguita da aria fredda di origine polare che riuscirà a raggiungere il settentrione italiano dando luogo a piogge diffuse e a nevicate fino a bassa quota sul settore alpino e prealpino, si sposterà verso sud-est approfittando della vulnerabilità della propaggine anticiclonica e coinvolgerà anche il Centro-Sud mediante annuvolamenti associati a qualche moderato rovescio di pioggia, specie sulle aree adriatiche ma anche sulla nostra Marsica e sul restante entroterra abruzzese. Da giovedì, il rinforzo progressivo dell’Anticiclone nord-africano facente parte dell’Anticiclone delle Azzorre, ripristinerà condizioni meteorologiche stabili e soleggiate nonché temperature molto miti.

Grazie

rc

Commenti Facebook

About Riccardo Cicchetti

Riccardo Cicchetti
Riccardo Cicchetti, è nato ad Avezzano il 24/06/1994 e si appassiona di giornalismo e di meteorologia. Dopo essersi diplomato, ha iniziato il suo percorso universitario all'Università di L'Aquila che vorrebbe terminare con il corso in Fisica dell'atmosfera e Meteorologia. A partire dal maggio 2016 inizia la sua collaborazione con il quotidiano online Ilfaro24 come giornalista meteorologico principiante e presentatore meteo.