Sondaggio elezioni regionali abruzzo 2019

Meteo. Soleggiato nei prossimi giorni, poi ci sarà un’irruzione fredda artica


Meteo. Un’area di alta pressione a mo’ di promontorio, proteggerà il nostro stivale almeno fino alla giornata di venerdì, garantendo tempo stabile e soleggiato e temperature minime molto basse e qualche brinata sulle zone montuose. Ci sarà l’escursione termica e le temperature massime infatti saranno stazionarie o in lieve aumento, mentre le minime in netta diminuzione. Nelle vallate, in particolare delle nostre zone interne, ci sarà l’inversione termica che, grazie all’avvezione d’aria molto mite-umida, riuscirà a favorire la formazione di foschie e di nebbie mattutine nei bassi strati e nebbie da avvezione sulle aree marittime, quasi fin verso l’interno entro la settimana che viene. Un cambio di rotta potrebbe avvenire tra il fine settimana e l’inizio della prossima settimana, quando potrebbero iniziare a soffiare correnti molto fredde da nord-est, mediante la discesa di una massa d’aria gelida di origine artico-continentale annessa ad una circolazione di bassa pressione che, dopo un periodo di stabilità, sia sull’Europa settentrionale che sull’Europa orientale e sui Balcani che darà origine alla prima irruzione d’aria fredda dalle caratteristiche invernali, tramite correnti d’aria molto fredda che faranno abbassare sia i valori massimi che minimi. Torneremo a parlare di tale tendenza e dunque di ipotetiche nevicate fino a bassa quota sulle regioni del Nord Italia.

Grazie 

rc

Commenti Facebook

About Riccardo Cicchetti

Riccardo Cicchetti
Riccardo Cicchetti, è nato ad Avezzano il 24/06/1994 e si appassiona di giornalismo e di meteorologia. Dopo essersi diplomato, ha iniziato il suo percorso universitario all'Università di L'Aquila che vorrebbe terminare con il corso in Fisica dell'atmosfera e Meteorologia. A partire dal maggio 2016 inizia la sua collaborazione con il quotidiano online Ilfaro24 come giornalista meteorologico principiante e presentatore meteo.