Meteo. Soleggiato e sereno nelle prossime ore, improvvisi temporali da domenica a lunedì. Migliora da martedì


Meteo. Un’area di alta pressione di matrice Subtropicale ci proteggerà ancora per altre 24 ore dalle perturbazione. Fin da ora si iniziano ad avvertire gli effetti di un’area di bassa pressione che sta scandendo sul settore orientale o dalle aree balcaniche. Questa vasta area di bassa pressione consentirà alle correnti più fredde in quota di infiltrarsi e favorire l’ascesa delle termiche generatesi in prossimità delle montagne appenniniche e sub-appenniniche nonché in prossimità delle aree tirreniche sarà possibile l’innesco di nubi cumuliformi o nubi cumulonembi con associati rovesci di pioggia anche a carattere temporalesco fino alle nostre zone interne abruzzesi e in particolare sulla Marsica. L’instabilità atmosferica si verificherà nelle ore diurne e serali della giornata di domenica e nella giornata di lunedì la variabilità atmosferica si riacutizzerà attraverso un’alternanza tra nuvole, sprazzi di Sole e rovesci di pioggia. Le condizioni meteorologiche saranno di nuovo stabili e soleggiate da martedì 1 Giugno, giorno attinente all’inizio dell’Estate meteorologica (1 Giugno) a causa del rinforzo di un’area di alta pressione di matrice azzorriana. Tuttavia si tratterà di fasi stabili e soleggiate nonché più calde ma non eccessivamente o poco durature e caratterizzate da un rinforzo dei venti più asciutti orientali. Durante il mese di Giugno le corse modellistiche continuano ad inquadrare altre fasi fresche e instabili alternate ad altre brevi fasi calde e soleggiate, sintomo di un inizio fase estiva meteorologica altalenante. Ne torneremo a parlare data la distanza di tempo che altera queste ultime tendenze meteorologiche.

Fonte immagine dell’articolo meteo: Il Monte Velino visto da Forme (AQ), in questo caldo scatto serale di maxart1969_i_miei_orizzonti https://www.instagram.com/maxart1969_i_miei_orizzonti/

Grazie e al prossimo aggiornamento meteo.

rc 

Commenti Facebook

About Riccardo Cicchetti

Riccardo Cicchetti è nato ad Avezzano il 24/06/1994 e si appassiona di giornalismo e di Meteorologia. Ha iniziato il suo percorso all’Università degli Studi dell’Aquila e si è laureato in Filosofia e Teoria dei Processi Comunicativi. A partire da Maggio 2016 ha avviato la sua collaborazione con il quotidiano online Ilfaro24 come giornalista meteorologico principiante e divulgatore scientifico.