Meteo. Un’Estate altalenante: pronti alle correnti fresche e ai variabili rovesci di pioggia. Caldo a fine mese?


Meteo. Il tempo stabile e soleggiato è l’ingrediente basilare di questo lunedì, tuttavia l’anticiclone subtropicale si sposta verso nord/nord-est, lasciando subentrare la vorticità positiva o ciclonica. Nel corso dei prossimi giorni e dunque di questa settimana, infatti, l’alta pressione strettamente legata all’Anticiclone delle Azzorre cederà ai disturbi d’aria fresca e instabile provenienti dall’Europa centro-orientale. L’Anticiclone delle Azzorre tenderà a seguire il meridiano di Greenwich espandendosi verso nord. Tutto ciò attiverà inizialmente e da martedì correnti d’aria più fresca dai quadranti settentrionali che faranno scendere le temperature sulla nostra penisola, anche leggermente fuori media stagionale. Dunque durante il giorno sarà moderatamente caldo, mentre la notte e al primo mattino farà molto fresco o quasi freddo, specie sulle zone montuose. L’instabilità inizierà ad accendersi localmente sotto forma di piogge e temporali sulle regioni settentrionali, ove sarà l’aria calda prodotta dal riscaldamento diurno permesso dalla mattinata soleggiata ad innescare, in contrasto con l’afflusso fresco in quota, i temporali complici di piogge localmente forti e colpi di vento discensionali. Tra mercoledì e giovedì, mentre le scorse giornate erano proseguite all’insegna del bel tempo e delle nubi in transito ad esso alternate, tali episodi instabili si inizieranno a verificare anche lungo l’alto e il medio-basso versante adriatico comportandosi sotto le sembianze di improvvisi acquazzoni pomeridiani e serali. Nella giornata di venerdì la goccia fredda, presentandosi come fronte freddo, incuneerà l’aria fredda al di sotto dell’aria calda producendo un’intensa linea temporalesca o perturbazione piovosa che darà luogo a rovesci di pioggia e temporali sulle regioni tirreniche, su tutto il Nord Italia e anche al Centro-Sud, interessando tramite piogge anche temporalesche la nostra regione Abruzzo. Sarà proprio sabato la tregua soleggiata che interesserà le regioni centrali, dopodiché domenica risorgerà di nuovo dell’instabilità pomeridiana caratterizzata da piovaschi o brevi rovesci. A fine mese si prospetta un’espansione più decisa di un promontorio in quota di matrice Subtropicale responsabile di un’ipotetica ondata di caldo e quindi di un’impennata delle temperature. Ne torneremo a parlare.

Fonte immagine articolo meteo: https://www.google.it/amp/s/www.viagginews.com/2019/08/22/meteo-weekend-piogge-sole-previsioni/amp/

Grazie.

rc

Commenti Facebook

About Riccardo Cicchetti

Riccardo Cicchetti
Riccardo Cicchetti è nato ad Avezzano il 24/06/1994 e si appassiona di giornalismo e di Meteorologia. Ha iniziato il suo percorso all’Università degli Studi dell’Aquila e si è laureato in Filosofia e Teoria dei Processi Comunicativi. A partire da Maggio 2016 ha avviato la sua collaborazione con il quotidiano online Ilfaro24 come giornalista meteorologico principiante e divulgatore scientifico.