Meteo. Venti freschi e aumento delle temperature a seguire. Tormenta di pioggia a Ferragosto?


Meteo. Le condizioni meteorologiche miglioreranno solo progressivamente poiché, la perturbazione nord-atlantica che, nella giornata di martedì, è scesa dalle regioni del Nord Italia, ha lasciato in eredità un vortice di bassa pressione che sta piegando verso est/sud-est, rimanendo incastonato tra i Balcani e l’Italia meridionale. In questo modo esso mulinerà delle correnti un po’ più fresche che rilegheranno del tempo variabile caratterizzato da un’alternanza tra Sole e nuvole sulla nostra regione Abruzzo e sul restante Centro Italia, con qualche isolato piovasco o breve temporale lungo il settore adriatico meridionale e sul resto del Sud Italia. Da venerdì e nel fine settimana l’Anticiclone delle Azzorre si estenderà su tutta la penisola garantendo tempo stabile e soleggiato e un aumento delle temperature massime, facendo evidenziare un caldo moderato. Il caldo sarà intensificato dalla compressione delle masse d’aria provenienti da nord in discesa dal versante alpino sopravvento a quello sottovento (venti di Föhn), perciò ci sarà un ulteriore incremento delle temperature che si attesteranno intorno ai 34/35 gradi centigradi sulle regioni del Centro-Nord e lungo versante tirrenico settentrionale. Sulle regioni centrali e meridionali il clima sarà caldo estivo, ma senza caldo intenso e con una ventilazione un po’ più tesa e frequente, fino al completo esaurimento della depressione meteorologica dalla conclusione del fine settimana. Parleremo di un Ferragosto che si potrebbe prospettare variabile specie al Nord, ma non è detto che non possa esserci un cambio di scenario con una tendenza a tempo stabile e soleggiato, data la distanza temporale a lungo termine. Ne torneremo a parlare.

Fonte immagine dell’articolo meteo: https://www.viagginews.com/2020/04/15/previsioni-meteo-meta-aprile-tempo-stabile-soleggiato/amp/

Grazie.

rc

Commenti Facebook

About Riccardo Cicchetti

Riccardo Cicchetti
Riccardo Cicchetti è nato ad Avezzano il 24/06/1994 e si appassiona di giornalismo e di Meteorologia. Ha iniziato il suo percorso all’Università degli Studi dell’Aquila e si è laureato in Filosofia e Teoria dei Processi Comunicativi. A partire da Maggio 2016 ha avviato la sua collaborazione con il quotidiano online Ilfaro24 come giornalista meteorologico principiante e divulgatore scientifico.