Milano rilasciato l’extracomunitario accusato di violenza sessuale


La giovane durante un litigio, aveva suonato il clacson, attirando così l’attenzione di alcune persone che si erano pensando di difendere la ragazza da un’aggressione a sfondo sessuale, avevano messo in fuga l’uomo.

Il sudamericano è tornato libero domenica sera. Le indagini hanno infatti svelato la reale dinamica, i due si conoscevano, poi hanno litigato e, a quel punto, la giovane ha suonato il clacson dell’auto, la quale voleva chiedere aiuto, ma non per uno stupro.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24