MINACCIA I PASSANTI CON ARMA DA FUOCO A SEGUITO DI UN INCIDENTE, E’ ACCADUTO A PATERNO DI AVEZZANO

Nel tardo pomeriggio di ieri a seguito di incidente stradale avvenuto nella frazione di  Paterno, per il quale personale della Polizia Locale ha proceduto a rilevare il sinistro, gli equipaggi della Volante del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Avezzano intervenivano sul posto a seguito di una segnalazione pervenuta al numero di emergenza 113 poiché una delle parti, che annovera precedenti penali, aveva minacciato con una pistola il conducente del veicolo antagonista ed altre persone presenti, così come raccontato da quest’ultimo, per poi darsi alla fuga.

Immediatamente, si provvedeva in virtù delle dichiarazioni rese dai testimoni ad individuare l’uomo già conosciuto dalla Polizia Giudiziaria del Commissariato e a rintracciarlo presso la sua abitazione dove nel frattempo si era rifugiato e nascosto.

Sul posto, precisamente nella cassetta delle lettere, veniva rinvenuta una pistola con colpo in canna ed in cattivo stato di manutenzione, debitamente sequestrata.

Per accedere in casa ed effettuare la perquisizione domiciliare, attesa la presenza di due cani da difesa di grossa taglia, si provvedeva a far intervenire il servizio veterinario.

Accompagnata in ufficio, dopo le formalità di rito e d’intesa con il P.M. di turno, la persona veniva arrestata e tradotta presso la Casa Circondariale di Avezzano a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

L’attività investigativa della Polizia di Stato congiunta all’operato della Polizia Locale nella fase di ricostruzione del sinistro stradale sono il frutto dell’ efficace sinergia instaurata da tempo tra appartenenti alle Forze dell’Ordine a tutela della sicurezza dei cittadini.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24