MONTESILVANO. ARRESTATO DAI CARABINIERI UN ITALIANO CHE ERA SFUGGITO AD UN ORDINE DI CATTURA

Proseguono costanti ed intensificate le operazioni dei militari dell’Arma dei Carabinieri nel Comune abruzzese volte al contrasto ed alla repressione delle attività illecite.

Nella nottata del 25.01.2023, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Montesilvano, hanno tratto in arresto una persona di nazionalità italiana cl. 93, che era riuscito a sfuggire ad un provvedimento di esecuzione di pene concorrenti emesso dalla Procura della Repubblica di Vercelli poiché riconosciuto responsabile dei reati di furto aggravato e ricettazione commessi tra le Provincie di Alessandria e Vercelli tra il 2012 ed il 2018.

Nello specifico i militari, a seguito di mirati accertamenti investigativi svolti sul territorio, hanno avuto contezza del fatto che il reo stesse dimorando nel Comune di Montesilvano.

Una volta studiati i suoi spostamenti e le sue abitudini, lo rintracciavano all’interno di una camera di un albergo di Montesilvano riuscendo immediatamente a bloccarlo ed a trarlo in arresto.

Successivamente, alle prime luci del mattino, il soggetto veniva condotto presso gli uffici della Compagnia di Montesilvano ed a seguito dell’espletamento delle formalità di rito veniva associato alla Casa Circondariale di Pescara per l’espiazione della pena pari a quasi quattro anni di reclusine.

Pescara, 25 gennaio 2023

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24