MONTESILVANO. CITTÀ IN LUTTO, MUORE A 46 ANNI DOPO ESSERE RISULTATO POSITIVO AL CORONAVIRUS


 Lutto a Montesilvano e Francavilla, due città che piangono la scomparsa a   46 anni di Massimo Miccoli, deceduto nel fine settimana all’ospedale di Pescara dove era stato ricoverato  dopo essere risultato positivo al Covid 19.

 Miccoli lottava da qualche anno contro una malattia, il suo fisico non ha retto al Covid che ha minato ancora di più la sua salute.

 Il 46enne lascia i fratelli, cognati e nipoti che oggi piangono, insieme ai tanti amici, una persona che era ben voluta da tutti e che non si è mai arreso, ha lottato fino alla fine.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24