MONTESILVANO, OMICIDIO-SUICIDIO DI UNA COPPIA RUMENA : SCONVOLTA L’INTERA COMUNITA’


Due coniugi, entrambi romeni 50enni, sono stati trovati morti in casa a Montesilvano, nel Pescarese: secondo gli investigatori si tratta di un caso di omicidio-suicidio, ma non è chiaro chi sia stato a uccidere l’altro perché entrambi i corpi presentano ferite da arma da taglio. I due, in Italia da 15 anni, hanno un figlio di una decina d’anni che al momento del delitto era a scuola.A chiamare i soccorsi sono stati i vicini, che hanno raccontato di una lite andata avanti per una decina di minuti con “urla disumane” e poi il silenzio. I conoscenti hanno provato a chiamare i due 50enni, ma, vedendo che non rispondevano, hanno lanciato l’allarme. Marito e moglie vengono descritti dai vicini come “brave persone, serie, sempre disponibili e benvolute da tutti”. Lui, ricorda chi li conosceva, lavorava come muratore e lei si arrangiava con lavoretti nelle case.

Commenti Facebook

About Massimo Mazzetti