MORIA DI UCCELLI A MARTINSICURO: IGNOTE LE CAUSE


Una vera e propria strage di uccelli si è consumata a Martinsicuro, vicino Teramo: le cause della morte dei volatili sono ancora incerte. Gli abitanti di Martinsicuro, si sono imbattuti in una macabra scena, passando tra le strade della zona industriale. Decine e decine di uccelli erano infatti riversi al suolo, morti o in fin di vita. Sul posto è intervenuta anche l’Asl di Teramo che ha provveduto a ripulire la strada rimuovendo i cadaveri. Sul corpo degli uccelli verrà effettuata l’autopsia per appurare la causa del decesso. Al momento sono aperte diverse ipotesi, dalla meno probabile folgorazione a causa di un cavo elettrico fino al possibile avvelenamento da fumi tossici. Tra le ipotesi al vaglio anche un possibile focolaio di influenza aviaria, al momento non confermato. Sarebbe più preoccupante, invece, anche per i residenti della zona, se la strage fosse dovuta ad onde elettromagnetiche. L’inquinamento elettromagnetico potrebbe avere effetti negativi anche sugli abitanti umani di Martinsicuro.

Commenti Facebook

About Massimo Mazzetti