MULTA DI 3MILA EURO PER AVER TRASPORTATO DELLA PIZZA SU UN’AUTOMOBILE PRIVATA


Ad Avezzano un giovane di 28 anni, di Massa d’Albe, è stato multato per 3 mila euro perché sorpreso con circa un chilo di pizza all’interno della sua automobile.
Il verbale è stato prodotto dalla Polstrada di Avezzano, che in quel momento stava effettuando un posto di blocco.
Un agente della pattuglia, notando il 28enne che usciva da un bar dove aveva consegnato della pizza, lo ha avvicinato e sono iniziati i controlli nella vettura, la quale, essendo un’auto per uso privato, non è risultata idonea al trasporto degli alimenti secondo le norme igienico-sanitarie previste appositamente per la consegna dei cibi.
A nulla sono valse le proteste del ragazzo, intenzionato, secondo quanto da lui dichiarato, ad aprire un’attività di panificazione, per la quale stava portando alcuni campioni nei vari locali per vedere se il prodotto potesse essere apprezzato e commercializzato.
Recatosi, poi, negli uffici del Commissariato di Avezzano, il giovane è stato anche denunciato dal personale presente per aver rivolto minacce.
Per questi motivi, gli è stata ritirata la licenza di caccia.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24