NAPOLI – INSEGUITA DAL FRATELLO PERCHE’ GAY, MUORE SUL COLPO RAGAZZA DI 22 ANNI


PICCHIATA ANCHE LA COMPAGNA

Una tragedia figlia dell’ignoranza, della mancanza di emancipazione, della vergogna. La ragazza di 22 anni è stata inseguita e speronata, in scooter, dal fratello, facendola cadere insieme alla compagna. Purtroppo per la sorella non c’è stato nulla da fare, nella caduta ha sbattuto la testa ed è orta sul colpo, anche se dalle prime indagini sembra che il fratello avrebbe picchiato, lei e la compagna dopo l’incidente. Il fratello venticinquenne è stato fermato dai Carabineiri e si trova in stato di fermo.

” Resto senza anima quando vedo i confini della mente, senza luce. Basterebbe guardare l’umanità per capire che l’uomo non avrà scampo, morirà vittima della propria ignoranza” Luis Gabriel Garcia Ortega

Commenti Facebook

About J P

Avatar