NASCE IL BRAND TERRITORIALE “I BUONI D’ABRUZZO & MOLISE”. ENOGASTRONOMIA PER INTENDITORI E PER PASSIONE


LORENZO BERARDINETTI, PRESIDENTE DELLA TERZA COMMISSIONE CONSILIARE DELLA REGIONE ABRUZZO: «LA VALORIZZAZIONE E LA PROMOZIONE DEI PRODOTTI TIPICI E TRADIZIONALI RAPPRESENTANO LA CHIAVE DELO SVILUPPO ECONOMICO DEL TERRITORIO».

La GIORNATA DELLE ECCELLENZE ALIMENTARI D’ABRUZZO E MOLISE, che si è svolta domenica 29 aprile a Sulmona, nella splendida cornice del complesso dell’Hotel Meeting Santacroce, ha sancito la nascita del Brand territoriale “I BUONI D’ABRUZZO & MOLISE”.

I cento operatori presenti hanno condiviso gli scopi, le strategie e il logo presentati e illustrati Da Antonio Di Caro, Gastronomo di alto livello internazionale, Vinceslao Ruccolo e Angelo Pellegrino, rispettivamente Presidente e Direttore della Fiesa Confesercenti regionale d’Abruzzo, Simona Di Nicola, Esperta dei prodotti carnei trasformati, Javer Comendador, Ricercatore e bromatologo, Dante Fasciolo, Responsabile del Movimento azzurro. Testimone attento è stato il consigliere regionale Lorenzo Berardinetti, Presidente della Terza Commissione consiliare permanente, il quale ha sostenuto la necessità di valorizzare e promuovere le eccellenze enogastronomiche del territorio per farne un asse privilegiato dello sviluppo economico dell’Abruzzo e delle regioni limitrofe.

In sostanza, è emerso che la grande cultura gastronomica del nostro territorio ha solide basi e grandi prospettive. Il piacere del gusto, l’amore per le tradizioni, la continua ricerca della qualità e la cura nella preparazione dei cibi, si completano idealmente con le più avanzate tecnologie produttive e le più moderne strategie di distribuzione.

I punti fondamentali della strategia del Brand “I BUONI D’ABRUZZO & MOLISE”, in sintesi sono:

LE STRATEGIE – Conoscersi per farsi conoscere;

FORMAZIONE E INFORMAZIONE – Adeguare le competenze e le conoscenze sia del produttore che del consumatore;

IL MEGLIO DEL TIPICO – Dare visibilità alle unicità enogastronomiche tipiche e tradizionali;

LA PROMOZIONE E L’INTERNAZIONALIZZAZIONE dei Prodotti di eccellenza;

PRESENZA E GOVERNO DEL MERCATO DI RIFERIMENTO;

VETRINA DEI PRODOTTI AGROALIMENTARI – Esposizione permanente;

LA RETE – Dare vita ad un sistema associativo capace di governare il processo di affermazione delle produzioni.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24