Nebbie nella Marsica, ma anche a L'Aquila. I venti gelidi le spazzeranno via?


Meteo. Saranno le ultime ore di nebbia alta e fitta nelle aree vallive del Centro-Sud: nella Piana del Fucino, nella Valle del Salto, nella Valle Peligna, ma anche nella conca aquilana, la cosiddetta Valle dell’Aterno, in essa l’inversione termica così consistente dovuta alla momentanea presenza di un’area anticiclonica, ha fatto sì che la coltre di nebbia si espandesse fino all’alta città di L’Aquila provocando bassa visibilità in direzione del capoluogo abruzzese, con un ristagno d’aria fredda e umida proveniente dai pendii delle montagne appenniniche. Nelle prossime ore, il rimescolamento dell’aria indotto dai moti convettivi di una perturbazione e i venti gelidi provenienti da nord-est, la spazzeranno via, portando freddo intenso e isolate, nonché deboli nevicate fino a quote molto basse tra lunedì e martedì di questo inizio settimana. Successivamente non saranno esenti le gelate notturne.

Nell’immagine, ho immortalato la coltre nebbiosa nella Piana del Fucino e nella vallata tra Scurcola Marsicana e Tagliacozzo, direttamente dal santuario della Madonna di Pietraquaria.

Grazie per la cortese attenzione.

Riccardo Cicchetti

 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24

Potrebbe interessarti:

INDAGATO SACERDOTE PER RICETTAZIONE, DIVERSI I CIMELI TRAFUGATI NELLE CHIESE D’ABRUZZO

Dopo diversi mesi di indagini si è arrivati al sacerdote, il quale è stato indagato …