NEL FUCINO NESSUN TAGLIO INDISCRIMINATO DI PIANTE


Il taglio dei pioppi nel fucino, un atto dovuto, non si tratta di abbattimenti selvaggi. La notizia, riportata dal quotidiano on line marsicaweb, in un articolo a firma della direttrice Luisa Novorio, chiarisce le motivazioni che hanno portato all’abbattimento delle piante.

La pioppicoltura è praticata nell’area fucense da tempo, una ditta specializzata si occupa infatti di piantare, coltivare i pioppi, che necessitano di molta cura, per poi effettuare il taglio, la raccolta e la vendita della legna.

Inoltre, le piante ai bordi delle strade, come prevede anche il codice della strada non sono assolutamente a norma, perché potrebbero causare danni alla circolazione, in seguito a vento forte, per caduta di rami o dell’intera pianta

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24